Archive for the ‘Senza categoria’ Category

Chiusura estiva 2017

lunedì, luglio 17th, 2017

Quasi 4500 casi di malattia di Parkinson in Provincia di Bergamo: un’emergenza nascosta

Maggio 2017 Presenta l’indagine epidemiologica realizzata dall’ATS di Bergamo e fortemente voluta dalla Associazione Italiana Parkinsoniani sezione di Bergamo.

Sono 4.425 le persone colpite da malattia di Parkinson in provincia di Bergamo. Circa 250mila sono i malati in Italia, per lo più maschi (1,5/2 volte in più). L’età media d’insorgenza è di 62,5 anni, ma nel 5-10% dei casi si manifesta prima dei 50. Il tasso d’incidenza varia tra gli 8 e i 18 casi/100.000 anno e aumenta con l’età.Una diffusione del 2-4 per mille sulla popolazione generale, ma pari all’1-2% della popolazione sopra i 60 anni e al 3-5% della popolazione sopra gli 85 anni.

ATS ha iniziato la “tracciatura” epidemiologica sistematica di questa casistica già nel 2008, ed in 8 anni si è passati da 2.400 casi a 4.400. Un aumento imponente, dunque, pari all’82,5%. L’età media di questi pazienti (che comprendono le nuove diagnosi e le diagnosi già note) è di 76 anni, ma abbiamo riscontrato come ben 440 soggetti (circa il 10%) abbiamo meno di 55 anni. Il tempo di durata della malattia si è molto allungato, fortunatamente, per la miglior conoscenza della malattia stessa e per i miglioramenti terapeutici. Ciò tuttavia impone delle riflessioni importanti di sanità pubblica, in termini di gestione ed organizzazione dei percorsi finalizzati ad una miglior presa in carico, poiché innalzandosi l’età media di questi pazienti, aumentano inevitabilmente le fragilità ed i bisogni che ne derivano. Si pensi ad esempio alla presenza contemporanea in questi pazienti di altre patologie croniche, o di fragilità di natura sociale.

L’eco di Bergamo – 19-05-17
Corriere della sera – 19-05-17
Il Giorno – 19-05-17

Interruzione estiva

I corsi di ginnastica sono terminati giovedì 29 giugno e riprenderanno a inizio settembre (primo giorno lunedì 11). Anche le attività di Laboratorio Teatrale e Tango Terapia sono terminate a fine giugno e riprenderanno inizio settembre.

Auguriamo a tutti serene vacanze!!

L’abbraccio della Presolana

Domenica 9 luglio si è tenuto “La cordata della Presolana”, un progetto che si sintetizza con lo slogan “Montagne per tutti” e che si è posto l’obiettivo di rendere il rifugio Baita Cassinelli e anche altri rifugi e sentieri delle Orobie accoglienti e accessibili per tutti, quindi anche ai disabili e alle persone con ridotte capacità motorie.

L’iniziativa prevedeva il posizionamento in un’unica lunghissima serie di corde lungo il perimetro della Presolana, che si snoda per circa 20 km. I partecipanti ad un determinato orario si sono agganciati con i loro moschettoni alla corda realizzando in questo modo una cordata da Guinness World Record.

L’Associazione Italiana Parkinsoniani, molto sensibile ai temi della disabilità, ha aderito alla manifestazione. Una presenza numericamente simbolica ma importante finalizzata a ribadire che la situazione di malattia non deve essere semplice rassegnazione o autocommiserazione, ma una condizione che non impedisce, anzi stimola, una vita in cui si possano ancora raccogliere sfide.

Un messaggio che si è voluto rivolgere ai propri soci, ai malati cronici in generale e alla collettività perché una società non può dichiararsi veramente civile se non riconosce la dignità dell’esistenza di ciascun essere umano e se non mette in atto azioni affinché questa esistenza sia veramente dignitosa per ognuno e specialmente chi è più debole o fragile.

Una delegazione dell’Associazione Italiana Parkinsoniani guidata da Marco Guido Salvi – Presidente della sezione di Bergamo nonché vicepresidente nazionale sarà presente all’abbraccio della Presolana.

La delegazione AIP è stata dislocata al campo avanzato (C11) Passo Scagnello a quota 2080 insieme al gruppo Rotary distretto 2042.

Con questa presenza si è riaffermato il motto “Il Parkinson non ferma la vita”.

Il Parkinson non ferma la vita
Indicazioni 5 x 1000
Categorie